MADRID

Abbiamo visitato Madrid nel 2011 e ricordo che il tempo non era il massimo con temperature fredde e nuvolose. Malgrado ciò, avevamo goduto la nostra prima visita nella terra spagnola.

Paese natale di Penelope Cruz, Julio Iglesias, Fernando Verdasco, Juan Gris, Josè Ortega, solo per citarne alcuni, Madrid è una città Europea più parlata e desiderata fino ai giorni d'oggi.
Densamente popolata e casa di molti con nazionalità assai varia, dall'ecuadoriano, al filippino, argentino, messicano, polacco. Questo perché Madrid, o meglio la Spagna fa parte dell'Unione di città capitali Ibero-American e gemellata con diverse città europee come Berlino, Bordeaux, Warsaw, etc.. e Abu Dhabi, Tripoli, Rabat e altri ancora.

Ti piace l'arte e passare l'intera giornata (seriamente! Tutto il giorno) ad ammirare quadri e sculture? Il museo Del Prado è il posto  perfetto!
Se invece vi piacciono i musei, ma meno impegnativi ma altrettanto interessanti? Poco distante dal museo del Prado, potete entrare al museo Marittimo (secondo me vale la pena visitarla e questo tipo di museo è poco pubblicizzata e valorizzata).
Vi piacciono i fiori e piante? Sempre poco distante dal museo Del Prado, potete girare il giardino botanico; il periodo giusto per ammirare e godere la giornata perfetta è ovviamente il periodo estivo/primaverile, quando i fiori sono al picco della loro bellezza!!!


Carino anche da dare un'occhiata è la stazione ferroviaria più  grande di Madrid: Atocha. Nella zona più vecchia della stazione era stata realizzata una vera e propria esposizione vivente di foresta esotica, la quale viene mantenuta costantemente viva e rigogliosa con una temperatura di 24 gradi.